Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: Incentivi regionali per...
Notizie

Incentivi regionali per progetti di promozione dell'export e fiere all'estero

25 maggio 2017 | Categoria: News
La Regione Emilia Romagna ha emanato un bando per la concessione di contributi in c/capitale, finalizzati al sostegno delle PMI Emiliano romagnole che intendano realizzare percorsi di internazionalizzazione di medio periodo anche attraverso la partecipazione a fiere all'estero.

Obiettivi

Accrescere il numero delle imprese esportatrici e di conseguenza la quota di prodotti e servizi esportati, mettendo a disposizione delle imprese finanziamenti a fondo perduto per progetti pluriennali in grado di produrre mutamenti strutturali nell'azienda.
Gli elementi di base sono la creazione delle condizioni interne per la pianificazione, l'avvio e il consolidamento di percorsi di internazionalizzazione di medio periodo.
Il bando inoltre supporta i progetti finalizzati alla penetrazione di mercati esteri attraverso le partecipazioni a fiere all'estero, la realizzazione di eventi promozionali e l'attivazione di consulenze per l'ottenimento di certificazioni per l'export e per la registrazione e la protezione del marchio sui paesi target.

Beneficiari

Tipologia A
• PMI non esportatrici o esportatrici non abituali, aventi sede o unità operativa in Regione Emilia-Romagna;
• le reti formali di PMI, tutte non esportatrici o esportatrici non abituali, aventi tutte sede o unità operativa in Regione Emilia-Romagna e fra di loro non associate o collegate.

Tipologia B
• le PMI aventi sede o unità operativa in Regione Emilia-Romagna;
• le reti formali di PMI, aventi tutte sede o unità operativa in Regione Emilia-Romagna e fra di loro non associate o collegate.

Interventi ammessi

Progetti tipologia A
Progetti realizzati da PMI non esportatrici o esportatrici non abituali, finalizzati a realizzare un percorso strutturato, nell'arco di massimo due annualità, costruito a partire da un piano export, su un massimo di due paesi esteri scelti dall'impresa;

Progetti tipologia B
Progetti realizzati da PMI, anche già esportatrici, per la partecipazione a un programma costituito da almeno 3 fiere svolte in paesi esteri.

Entità del contributo
- PER PROGETTI TIPOLOGIA A: 40% delle spese ammesse con un limite massimo concedibile di €.100.000. Il contributo è elevabile al 45% in caso di incremento occupazionale. In caso di reti d'impresa il contributo è concesso nelle medesime percentuali ma con un limite di €.100.000 per ciascuna impresa fino ad un massimo di €. 400.000. Non sono ammissibili i progetti che prevedano investimenti inferiori a €.50.000
- PER PROGETTI TIPOLOGIA B: 30% delle spese ammesse con un limite di €.30.000. In caso di reti d'impresa il contributo è concesso nella medesima percentuale ma con un limite di €.30.000 per ciascuna impresa e con un massimo di €.120.000

Ogni impresa può presentare domanda solo per una delle due tipologie di progetto

Scadenze

Il bando aprirà i termini di presentazione delle domande in due diverse chiamate:
• la prima dal 15 maggio al 15 giugno 2017
• la seconda dal 11 settembre al 11 ottobre 2017

La domanda deve essere presentata, esclusivamente tramite applicativo web Sfinge 2020

Per informazioni contattare l'Area Credito e Finanza Tel. 0542/42112