Il Comune di Bologna ha presentato un bando con cui si intende concedere agevolazioni finanziarie, in parte a fondo per­duto e in parte come finanziamenti a tasso agevolato, per lo sviluppo di progetti di investimento finalizzati all’aggiornamento tecnologico, all’innovazione di processo/prodotto e alla sostenibilità ambientale dell’atti­vità d’impresa da realizzare su unità produttive già insediate nell’area Roveri.

I soggetti destinatari del bando sono le micro e piccole imprese (meno di 50 dipendenti e meno di 10 milioni di euro di fatturato o meno di 10 milioni di euro di totale di bilancio) costituite da almeno 2 anni dalla data di approvazione del bando, che abbiano un’unità produttiva localizzata nell’area d’intervento prima della data di presentazione della domanda, detenuta a titolo di proprietà o altro diritto reale di godimento, locazione o comodato. Sono escluse le imprese che svolgono attività ricomprese nell’ambito delle lotterie, delle scommesse, delle case da gioco, del commercio di oggetti preziosi usati, degli articoli per soli adulti e delle armi da fuoco.

Le domande potranno essere presentate a partire dalla data del 1 febbraio 2019 ed entro le ore 12:00 del 2 aprile 2019. Le domande di agevolazione, superate le verifiche di ammissibilità, saranno successivamente valutate da una commissione giudicatrice, tramite l’attribuzione di punteggi, sulla base di criteri prestabiliti nel Bando.

Per maggiori informazioni inviare una e-mail all’indirizzo: f.domenicali@assimprese.bo.it

Allegati alla pagina

Share This