La regione Emilia-Romagna ha attivato un bando, dedicato alle piccole e medie imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l’obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati. Il progetto presentato deve avere un costo che va da un minimo di 20 mila euro a un massimo di 80 mila euro.

Sono ammessi interventi di innovazione e diversificazione che riguardano la realizzazione di progetti che comportino almeno una delle seguenti azioni:

  • ampliamento della gamma dei prodotti e/o servizi o la loro significativa ridefinizione tecnologica e funzionale in senso innovativo
  • introduzione di contenuti e processi digitali e di innovazione di servizio in grado di modificare il rapporto con clienti e stakeholder
  • la ricaratterizzazione dei prodotti e dei servizi verso le esigenze di sostenibilità ambientale, inclusione e qualità di vita, cultura e società dell’informazione

Le spese ammesse riguardano consulenze tecnologiche e di ricerca, studi e analisi tecniche; prove sperimentali, misure, calcolo; progettazione software, multimediale e componentistica digitale; design di prodotto/servizio e concept design; stampa 3D di elementi prototipali; progettazione impianti pilota.

Le domande di contributo deve avvenire attraverso il portale Sfinge2020 e dovrà essere presentata a partire dalle ore 10 del 18 novembre 2019 fino alle ore 13 del 18 dicembre 2019.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattare il nostro ufficio più vicino a te

 

Share This