Superbonus 110%, operativo il Decreto Asseverazioni

19 Ago 2020 | News

Il Ministro dello Sviluppo Economico ha firmato, nei giorni scorsi, il cosiddetto Decreto Asseverazioni, relativo alla modulistica e alle modalità di trasmissione dell’asseverazione relativa al Superbonus 110% agli organi competenti, tra cui Enea, per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici previsti dal decreto Rilancio.

Per ogni necessità e per maggiori informazioni non esitare a contattare l’ufficio di Confartigianato Bologna Metropolitana più vicino a te.

Con questo provvedimento viene pubblicata la modulistica che definisce le modalità di trasmissione dell’asseverazione, mentre diventa operativa anche la procedura inerente le verifiche e gli accertamenti delle attestazioni e certificazioni infedeli.

Che cos’è l’asseverazione

Il certificato di asseverazione è un documento rilasciato da un professionista o società specializzata che certifica il possesso di determinati requisiti. Il possesso di tali requisiti è utile per poter accedere a delle detrazioni specifiche oppure per rispondere a dei bandi di finanziamento. L’asseverazione potrà avere ad oggetto gli interventi conclusi o in uno stato di avanzamento delle opere per la loro realizzazione, nella misura minima del 30% del valore economico complessivo dei lavori preventivato.

Decreto Asseverazioni, obbligo di polizza assicurativa

Nel Decreto si legge che il tecnico abilitato deve allegare, “a pena di invalidità dell’asseverazione medesima, copia della polizza di assicurazione, che costituisce parte integrante del documento di asseverazione, e copia del documento di riconoscimento.

A tale proposito si ricorda che non sono considerati validi polizze stipulate con imprese di assicurazione extracomunitaria, ovverosia le società di assicurazione aventi sede legale e amministrazione centrale in uno Stato non appartenente all’Unione europea, o non aderente allo spazio economico europeo. È consentita anche la stipulazione in coassicurazione.

Si sottolinea infine che il massimale della polizza è adeguato al numero delle asseverazioni rilasciate e all’ammontare degli importi degli interventi oggetto delle Asseverazioni; a tal fine, il tecnico deve dichiarare che il massimale della polizza allegata all’Asseverazione è adeguato. In ogni caso il massimale non può essere inferiore a 500.000 euro.

 

Clicca qui per leggere il testo del Decreto Asseverazioni.

In allegato alla news puoi scaricare i moduli relativi all’asseverazione.

 

Allegati alla pagina