Un milione di euro della Camera di Commercio per le mamme imprenditrici

25 Set 2020 | News

La Camera di Commercio di Bologna mette a disposizione 1.000.000 di euro per contributi a fondo perduto a favore delle imprese, con sede legale e/o unità locali operative nell’area metropolitana (ex provincia) di Bologna, amministrate da donne con figli nati tra l’1 gennaio 2020 ed il giorno di invio della domanda, al fine di sostenere le spese necessarie per conciliare tempi di vita e di lavoro e non abbandonare l’attività imprenditoriale.

IL CONTRIBUTO

Ad ogni amministratrice d’azienda andranno fino a 12.500 euro per:
– aumentare l’organico dell’azienda e far fronte alla sua minore presenza in ufficio;
– allestire postazioni di lavoro a casa, acquistando computer, portatili o notebook, stampanti, scanner, attivare collegamenti internet ad alta velocità;
– attivare collaborazioni con temporary manager;
– spese per asili nido, baby sitter, baby parking (anche se effettuate in contanti fino a 3.000 euro complessivi).

INVIO DELLA DOMANDA

Le domande potranno essere presentate fino alle 13 del 16 ottobre 2020. Potranno partecipare le titolari di impresa individuale, le socie amministratrici di società di persone, le legali rappresentanti o consigliere delegate di società di capitali.

Clicca qui per saperne di più sul Bando 

RACCONTA LA TUA STORIA

Il bando è stato affiancato dall’iniziativa “Sei una mamma imprenditrice? Raccontaci la tua storia”, con la quale la Camera ha chiesto alle donne che hanno già vissuto questa esperienza di raccontare la loro storia. L’idea di progettare un contributo specifico dedicato alle imprenditrici neo mamme nel 2020 è venuta anche grazie alle testimonianze raccolte.

Leggi le testimonianze