Home 9 News 9 40 milioni di euro per sostenere l’imprenditoria femminile

40 milioni di euro per sostenere l’imprenditoria femminile

5 Gen 2022 | News

40 milioni di euro stanziati dal Decreto ministeriale “Modalità di intervento del Fondo a sostegno dell’impresa femminile e ripartizione delle relative risorse finanziarie”. Un’occasione per sostenere, consolidare e sviluppare le imprese con una particolare attenzione alla cultura e alla formazione imprenditoriale femminile.

Scarica il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale 

Le linee di intervento

Il Decreto ministeriale dà attuazione alla legge 178/2020 (Legge di bilancio 2021) e si articola in tre linee di intervento specifico:
1) interventi per sostenere le startup femminili;
2) iniziative di sviluppo e consolidamento delle imprese femminili;
3) azioni di diffusione della cultura e la formazione imprenditoriale femminile.

Lo stanziamento complessivo ammonta a 40 milioni di euro che potranno essere incrementati con i fondi derivanti dal Pnrr, come annunciato dal ministero dello Sviluppo economico.

Al momento la dotazione dei 40 milioni di euro è così ripartita:
– sulle prime due linee di intervento (startup e sviluppo/consolidamento) sono stanziati complessivamente 33.800.000 milioni di euro. 8.200.000 sono dedicati alle startup. 25.600.000 sono destinati allo sviluppo ed al consolidamento d’impresa.
– sulla terza linea (cultura d’impresa e formazione) sono dedicati 6.200.000 milioni di euro.

La tipologia di impresa

Le tre linee di intervento fanno riferimento in particolare a:
Startup: imprese costituite oppure le lavoratrici autonome in possesso della partita Iva aperta da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;

– iniziative di sviluppo/consolidamento per imprese femminili costituite da almeno dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione e alle lavoratrici autonome in possesso della partita Iva aperta da almeno dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;

cultura e formazione: il beneficio è diretto a sostenere iniziative per la promozione del valore dell’imprenditoria femminile nelle scuole e nelle università, per la diffusione di cultura imprenditoriale tra le donne, di orientamento e formazione verso percorsi di studio.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito web del Ministero

Per ulteriori informazioni fare riferimento alla sede di Confartigianato Bologna metropolitana più vicina.