Dalla Camera di Commercio 520.000 euro per le imprese che innovano

11 Set 2020 | News

La Camera di Commercio di Bologna punta sull’innovazione e destina 520.000 euro per supportare le aziende bolognesi nel cambiamento verso le nuove tecnologie. Col nuovo bando “Voucher digitali I4.0” si punta a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale delle tecnologie di Impresa 4.0 nelle Micro, piccole e medie imprese (Mpmi) di tutti i settori economici che hanno sede legale o unità locali nei territori di competenza della Camera di Commercio stessa.

Ad ogni azienda partecipante andrà un contributo pari a un massimo di 10.000 euro, destinato a formazione, consulenza, acquisto di beni e tecnologie per l’innovazione digitale e anche, in parte, all’abbattimento degli oneri di eventuali finanziamenti. Un premio per le aziende con il rating di legalità: 250 euro in più, sempre tramite voucher.

Il voucher non riguarda le tecnologie di base: computer, server, telefonia, sito web aziendale, ecc., è quindi rivolto a tecnologie abilitanti (ict, robotica, cyber security, internet delle cose e delle macchine, big data e analytics, ecc.) considerate fondamentali per la crescita e l’occupazione perchè hanno valenza sistemica, ovvero tecnologie che sviluppano soluzioni o miglioramenti capaci di dare impulso al sistema delle imprese.

Apertura del bando dal 10 settembre all’8 ottobre 2020.

Tutte le informazioni sul bando Voucher digitali I4.0