Al via le domande per il Fondo Ristorazione

17 Nov 2020 | News

E’ possibile presentare le domande per il Fondo Ristorazione, un contributo riconosciuto per l’acquisto effettuato dopo il 14 agosto 2020 di prodotti di filiere agricole e alimentari. In particolare, prodotti Dop e Igp, prodotti che valorizzano la materia prima del territorio, cioè quelli da vendita diretta, e prodotti ottenuti da filiera nazionale integrale dalla materia prima al prodotto finito. I prodotti includono quelli vitivinicoli e quelli della pesca e dell’acquacoltura.

Il contributo è concesso alle imprese che hanno avviato l’attività a decorrere dal 1° gennaio 2019 oppure a quelle già attive prima di tale data qualora il fatturato medio dei mesi da marzo a giugno 2020 sia inferiore ai tre quarti del fatturato medio dei mesi da marzo a giugno 2019.

Approfondisci qui tutte le informazioni utili

Le domande vanno presentate entro il 28 novembre 2020 e riguardano le aziende registrate con i seguenti codici Ateco prevalente:
56.10.11 (ristorazione con somministrazione);
56.29.10 (mense);
56.29.20 (catering continuativo su base contrattuale);
56.10.12 (attività di ristorazione connesse alle aziende agricole);
56.21.00 (catering per eventi, banqueting);
55.10.00 (alberghi) limitatamente alle attività autorizzate alla somministrazione di cibo.

Tabella dei prodotti riconosciuti per il contributo

Tabella dei prodotti riconosciuti come Dop o Igp

Il contributo per ciascun beneficiario potrà variare da un minimo di 1.000 euro fino a un massimo di 10.000 euro, al netto dell’Iva.

Per qualsiasi informazione rivolgersi a: Federica Domenicali – Tel. 0542.42112 – f.domenicali@assimprese.bo.it