Home 9 News 9 Camera di Commercio di Bologna: 400 mila euro per la sicurezza

Camera di Commercio di Bologna: 400 mila euro per la sicurezza

15 Lug 2021 | News

400.000 euro di contributi saranno messi in campo dalla Camera di commercio di Bologna per sostenere i costi di acquisizione e installazione di sistemi e servizi di sicurezza per le micro e piccole imprese, consorzi e reti di imprese esposte a fenomeni di criminalità. Andranno a coprire il 50% delle spese ammissibili con un limite massimo di 3.000 euro.

Le risorse sono destinate all’acquisto e all’installazione di sistemi di video allarme antirapina, videosorveglianza, impianti antintrusione, casseforti, sistemi antitaccheggio, porte blindate, vetri antisfondamento, dispositivi di illuminazione notturna, dispositivi di pagamento elettronici, acquisizione di sistemi in comodato d’uso connessi a servizi di sicurezza e contratti stipulati con istituti di vigilanza per la sorveglianza dei locali aziendali e relativi canoni del servizio riferiti all’anno in corso.

I contributi sono rivolti agli interventi sostenuti dal 1 gennaio 2021 alla data di invio della domanda.

Priorità a giovani e imprese femminili

Le somme sono assegnate prioritariamente alle domande ammissibili delle imprese femminili, delle imprese giovanili e delle imprese in possesso del rating di legalità (attribuito dall’Autorità Garante per la concorrenza ed il mercato), procedendo a riduzione proporzionale se i fondi disponibili non fossero sufficienti ad attribuire un contributo pieno a tali categorie di imprese.

Presentazione delle domande

Le domande di ammissione al contributo dovranno essere presentate online. Lo sportello telematico aprirà alle ore 9 del 6 settembre 2021 e chiuderà alle ore 13 del 27 settembre 2021.

Clicca qui per saperne di più