La Regione Emilia-Romagna ha emanato un bando a sostegno delle imprese che si trovano nei comuni montani e che abbiano superato, o stiano superando, situazioni di crisi e difficoltà tramite l’avvenuta stipula di appositi accordi istituzionali con le organizzazioni sindacali, le parti sociali e le amministrazioni competenti, finalizzati a garantire la continuazione dell’attività e la salvaguardia dei livelli occupazionali con l’avvio di programmi di riorganizzazione aziendale e/o di crisi aziendale e/o la stipula di contratti di solidarietà che anticipino l’accesso alla cassa integrazione guadagni straordinaria.

Clicca qui per scaricare il testo del bando e contatta il nostro ufficio credito al numero verde 800 53 30 60
Clicca qui per conoscere le aree dei comuni montani citati nel bando

Il Contributo

È riconosciuto un contributo a fondo perduto nella misura pari al 70% delle spese ritenute ammissibili. Il contributo complessivo concedibile non potrà comunque superare l’importo massimo di € 150.000. I contributi previsti dal presente bando sono concessi nell’ambito del “Regime de minimis”.

Spese ammissibili

Realizzazione, attraverso un complessivo ammodernamento degli impianti, dei macchinari e delle attrezzature, di investimenti produttivi finalizzati a introdurre percorsi di innovazione tecnologica nelle imprese che abbiano una ricaduta positiva in termini di innovazione di processo, di prodotto, di servizio e organizzativa e alla digitalizzazione e alla sostenibilità ambientale dei processi produttivi e dei servizi.

Invio della domanda

Le domande di contributo dovranno essere presentate, tramite applicativo Sfinge 2020 a partire dalle ore 10 del giorno 12 febbraio 2020 e fino alle ore 13 del giorno 26 marzo 2020. La procedura di selezione dei progetti proposti sarà di tipo valutativo a graduatoria. I progetti ammessi a finanziamento potranno essere avviati a partire dalla data dell’1 gennaio 2020 e dovranno concludersi alla data del 31 dicembre 2020. Per avvio si intende la firma dell’impegno vincolante (ordine / contratto). La conclusione dei progetti coincide con la data di emissione dell’ultima fattura relativa ai lavori realizzati e agli acquisti e forniture effettuate.

Per maggiori informazioni contatta il nostro ufficio credito al numero verde 800 53 30 60