Paolo Versari, in rappresentanza dell’associazione Pedalando per São Bernardo, ha consegnato 10.300 euro a don Marco Bassi, direttore del Centro missionario diocesiano, che li spenderà per costruire un campo da calcio per i giovani della comunità voluta dal compianto padre Leo Commissari, nella favela di São Paulo, in Brasile. L’offerta è stata consegnata nella serata di venerdì 9 ottobre. Ben 120 persone, ospitate nella chiesa di Mezzocolle per ricordare con una bella cena i tre giorni di pedalate, all’inizio dell’estate appena trascorsa, sulle salite care a San Francesco. I cinquanta partecipanti al «ciclo-pellegrinaggio» della scorsa primavera hanno così condiviso, con le famiglie e gli amici, le immagini e i ricordi di quelle giornate trascorse su due ruote fra Assisi, La Verna e Firenze.

Alla serata di Mezzocolle era presente anche il vescovo Tommaso Ghirelli, che ha salutato i presenti lodando l’iniziativa che così bene ha saputo unire sport, solidarietà e amicizia. Una particolare attenzione alle attività di questo gruppo la dedicano Confartigianato Assimprese e Bcc Ravennate e Imolese, con la fornitura di materiali, aiuti logistici e un appoggio pieno di entusiasmo, come ha ricordato Amilcare Renzi, segretario di Confartigianato e ciclista, nonché socio dell’associazione: «E’ onore sostenere un gruppo di persone che ha saputo coniugare valori tanto importanti quali solidarietà ed amicizia. Questa nostra vicinanza testimonia la sensibilità della piccola impresa ai temi sociali, anche in un momento difficile come questo e questo, certamente, vale anche per la Bcc ravennate e imolese».

Share This