Contributo a fondo perduto per le imprese in difficoltà

12 Giu 2020 | Coronavirus, News

Tra le misure adottate per fronteggiare le conseguenze economiche determinate dall’emergenza Coronavirus è stato previsto un contributo a fondo perduto a favore delle imprese, dei lavoratori autonomi e dei soggetti titolari di reddito agrario che hanno subito una riduzione del fatturato, o dei corrispettivi, per il mese di aprile 2020 rispetto al mese di aprile 2019. Il contributo è determinato applicando una specifica percentuale alla differenza di tali fatturati ed è erogato direttamente dall’Agenzia delle Entrate

Per ottenerlo occorre presentare un’apposita domanda utilizzando il modello recentemente approvato dall’Agenzia. La domanda può essere inoltrata dal 15 giugno al 13 agosto 2020.

Per qualsiasi informazione, o per l’inoltro della domanda, non esitare a contattare l’ufficio di Confartigianato Bologna Metropolitana più vicino a te

Come inoltrare la domanda per il contributo a fondo perduto

Al fine di ottenere il contributo a fondo perduto gli interessati devono presentare una specifica domanda all’Agenzia delle Entrate in via telematica tramite il servizio Fisconline / Entratel. In tal caso la trasmissione può essere effettuata per conto del soggetto richiedente, anche da parte di un intermediario delegato alla consultazione del Cassetto fiscale o delle fatture elettroniche.

In alternativa si può utilizzare l’apposito servizio web, disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi”, direttamente, da parte del soggetto richiedente (abilitato ai servizi telematici dell’Agenzia) o da parte di un intermediario delegato alla consultazione del Cassetto fiscale o delle fatture elettroniche.

Entro sette giorni dalla data di ricevuta di presa in carico viene rilasciata una seconda ricevuta attestante l’accoglimento della domanda oppure lo scarto della stessa con indicazione dei motivi del rigetto. Nel caso in cui la domanda sia stata accolta non è possibile trasmettere ulteriori domande ma è consentito presentare una rinuncia.

 

Per qualsiasi informazione, o per l’inoltro della domanda, non esitare a contattare l’ufficio di Confartigianato Bologna Metropolitana più vicino a te