Dal 1º ottobre le domande per il “Bonus edicole” da 500 euro

2 Ott 2020 | News

Dal 1º ottobre è possibile presentare le domande per il “Bonus edicole” da 500 euro previsto dal “Decreto Rilancio” a titolo di sostegno per gli oneri straordinari sostenuti per lo svolgimento dell’attività durante l’emergenza Covid-19. Possono richiederlo gli esercenti (persone fisiche) di punti vendita esclusivi per la rivendita di giornali e riviste, non titolari di redditi da lavoro dipendente / pensione o che esercitano, in forma di impresa individuale / socio titolare dell’attività di una società di persone, l’attività di rivendita esclusiva di giornali e riviste con l’indicazione nel Registro delle Imprese del codice Ateco 47.62.10 quale codice attività primario.

Come gli altri, il bonus è erogato con accredito sul c/c intestato al beneficiario indicato nella domanda di accesso, non è tassato ai fini Irpef.

La domanda va presentata in forma telematica al Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri entro il 31 ottobre 2020, tramite l’apposita procedura disponibile al seguente indirizzo Internet www.impresainungiorno.gov.it. Per l’accesso alla procedura telematica è necessario autenticarsi tramite Spid / Cns (Carta nazionale dei servizi).

Per ogni necessità e per maggiori informazioni non esitare a contattare l’ufficio di Confartigianato Bologna Metropolitana più vicino a te.