La notizia diffusa oggi dall'ufficio stampa del Comune di Imola del recapito di una missiva anonima contenente minacce e una cartuccia, all'indirizzo del sindaco della nostra città ci indigna profondamente. La storia di Imola è la storia di una città aperta, una città del dialogo civile, della coesione sociale. La società tutta deve  rigettare con forza simili gesti barbari. Desidero esprimere a nome di tutta Confartigianato Assimprese la nostra più sincera solidarietà al sindaco di Imola Massimo Marchignoli.

Amilcare Renzi
Confartigianato Assimprese Imola

Share This