Home 9 News 9 “Linea Verde Start” in Emilia Romagna, in onda la puntata rinviata la scorsa settimana

“Linea Verde Start” in Emilia Romagna, in onda la puntata rinviata la scorsa settimana

5 Nov 2021 | News

Dopo Piemonte e Lombardia il viaggio di “Linea Verde Start” alla scoperta del valore artigiano fa tappa in Emilia Romagna. L’appuntamento è per sabato 6 novembre, alle ore 12, su Rai 1.

La puntata doveva andare in onda la settimana scorsa, ma è stata rinviata a causa dei collegamenti per il G20 di Roma. 

Per la prima volta e in esclusiva con Confartigianato, Rai 1 dedica uno dei suoi programmi di punta alle piccole imprese che fanno grande il nostro Paese.

“Siamo davvero lieti che Rai 1, e Linea Verde Start, abbiano deciso di visitare, e raccontare, le imprese artigiane di Confartigianato in Emilia-Romagna afferma Stefano Servadei, presidente Confartigianato Emilia Romagna -. Perché rappresentano un mondo fatto di passione, creatività, tradizioni e innovazione. Un mondo fortemente radicato nella comunità, che guarda al futuro con fiducia e slancio, creando prodotti unici, lavoro e crescita. Un mondo, infine, che come Associazione siamo orgogliosi di rappresentare e accompagnare ogni giorno nell’entusiasmante percorso che costruisce ogni giorno il futuro della nostra regione e del nostro Paese”.

Il viaggio in Emilia Romagna

Rai 1 e Confartigianato entrano nelle aziende dove il valore artigiano guida l’evoluzione da antiche competenze tipiche del territorio a contemporanee forme d’arte che conquistano i consumatori di tutto il mondo. Dai mosaici alla ceramica fino alle stampe su tessuto, in Emilia Romagna le imprese a valore artigiano conservano il pregio e l’unicità di tradizioni manifatturiere oggi protagoniste dell’affermazione del made in Italy sui mercati internazionali. La bellezza e la funzionalità dei prodotti artigiani colgono una domanda sempre più sofisticata, sanno soddisfare la richiesta di beni inimitabili, personalizzati, sostenibili.

Nel viaggio di Federico Quaranta nei territori emiliano romagnoli scopriamo che il valore artigiano è anche alla base dell’innovazione e della tecnologia di alta precisione espressa dalle piccole imprese italiane. Nel Dna degli artigiani e dei piccoli imprenditori c’è, infatti, multiforme creatività, naturale spinta a sperimentare, a inventare prodotti e servizi all’avanguardia, sfruttando anche gli strumenti digitali. L’uso delle stampanti 3D, la robotica, le piattaforme come Arduino, la realtà aumentata, sono i nuovi strumenti di lavoro per innovare la produzione, intercettare le esigenze dei consumatori, cavalcare la domanda dei mercati internazionali.

Le prossime puntate

Il 13 novembre Linea Verde Start arriverà in Puglia per scoprire il recupero di antiche tradizioni produttive in chiave innovativa e sostenibile e la capacità di conquistare i mercati internazionali valorizzando le materie prime autoctone.

Gli imprenditori di Confartigianato continueranno ad essere protagonisti di Linea Verde Start nell’edizione 2022 del programma: nuove puntate, nuove storie di imprese e di territori in un itinerario che toccherà altre regioni dell’Italia, sempre all’insegna del valore artigiano.