Home 9 News 9 Nasce l'Osservatorio di Confartigianato Assimprese

Nasce l'Osservatorio di Confartigianato Assimprese

7 Apr 2011 | News

Prendono il via le attività dell'Osservatorio di Confartigianato Assimprese: una struttura flessibile, che opera all'interno della Casa delle Imprese. Oltre alla Segreteria ne fanno parte i consiglieri dell'associazione, coinvolti di volta in volta per le loro competenze imprenditoriali mentre, per alcune analisi, si prevede di avvalersi della consulenza di docenti universitari, continuando così la proficua collaborazione già avviata dal 2009 con gli «Incontri alla Casa delle Imprese». L'Osservatorio analizzerà e discuterà i dati delle ricerche svolte dal Centro studi Sintesi di Mestre, istituto di ricerca sociale ed economica fra i più autorevoli in Italia, con il quale Confartigianato Assimprese individuerà alcuni temi prioritari, di interesse per il territorio imolese e bolognese.
 
«Il principale obiettivo di questa iniziativa – spiega Amilcare Renzi, Segretario di Confartigianato Assimprese, è di avere finalmente dei dati attendibili relativi al territorio imolese riguardo ai vari aspetti dell'economia, del fisco, del sociale in generale. Fino ad oggi, infatti, queste ricerche sono state condotte a livello provinciale o regionale ed è sempre stato molto difficile estrapolare risultati validi e precisi su Imola e circondario. Il secondo obiettivo è di avere un quadro sempre aggiornato della realtà territoriale, che Confartigianato offre alle istituzioni e ai vari soggetti in campo, fra cui gli operatori nell'informazione, al fine di condividere dati di qualità, elaborati da un soggetto terzo e autorevole come il Centro studi Sintesi».
 
Entro l'estate è prevista l'apertura di uno spazio Web dedicato all'Osservatorio per stimolare la riflessioni di imprenditori e cittadini, i quali potranno anche commentare, alimentando così il dibattito. «Confartigianato Assimprese – conclude Renzi – intende così confermare il proprio radicamento territoriale e la sua apertura alla società civile. Come abbiamo detto più volte il nostro territorio ha bisogno di un colpo d'ala, di una visione alta dell'orizzonte, di pensieri nuovi e di maggiore partecipazione. Per questo riteniamo che questo strumento che mettiamo in campo, investendo in termini di risorse e impegno, possa essere utile. Dunque il nostro Osservatorio non nasce “contro”, ma “per” ed è un modo concreto per partecipare e contribuire allo sviluppo del nostro sistema economico».

Nella foto, da sinistra: Amilcare Renzi, Segretario di Confartigianato Assimprese e Michele Bacco del Centro studi Sintesi