Confartigianato Bologna Metropolitana ha donato, nei giorni scorsi, l’adeguamento alle regole del GDPR privacy all’associazione Avvocato di Strada. Una compliance normativa che Confartigianato ha deciso di offrire, effettuata dall’avvocato Chiara Ciccia Romito, così da permettere all’associazione Avvocato di Strada di poter conservare, in modo sicuro e in linea con il regolamento europeo 679/2016, i numerosi dati giudiziari che trattano quotidianamente.

L’associazione Avvocato di Strada offre la tutela legale gratuita alle persone senza fissa dimora. Nata a Bologna nel dicembre del 2000, oggi conta 54 sedi aperte in Italia con oltre 1000 volontari che, negli anni, hanno affrontato più di 7000 casi tra diritto civile e penale. Tra i casi affrontati si ricorda la causa pilota contro il Comune di Bologna per la tutela del diritto alla residenza che ha creato un importante precedente di giurisprudenza, in seguito al quale tutte le persone senza fissa dimora, in tutto il territorio nazionale, oggi possono richiedere e ottenere la residenza anagrafica presso i dormitori, i centri di accoglienza e le associazioni.

(Nella foto in allegato: Nicola Errani, Valentina Valentino e Paola Pizzi dell’associazione Avvocato di Strada, Chiara Ciccia Romito ed Elisa Fiorentini, di Confartigianato Bologna Metropolitana).

Share This