Confartigianato Trasporti e le altre Organizzazioni dell’autotrasporto merci hanno raggiunto, nella serata di mercoledì 25 giugno, l’accordo con il Governo e pertanto hanno sospeso il fermo dell’autotrasporto proclamato per il prossimo 30 giugno.
Il Presidente di Confartigianato Trasporti Francesco Del Boca sottolinea che: “La definizione della norma che stabilisce il recupero automatico dell’aumento del costo del gasolio, la definizione di termini tassativi di pagamento delle prestazioni di trasporto, l’impegno a rendere immediatamente disponibili le risorse previste per il settore e inoltre l’ulteriore stanziamento per ridurre i costi delle imprese hanno portato alla conclusione positiva della vertenza”.
“Già dai prossimi giorni – informa il Presidente Del Boca – il tavolo tecnico insediato dal Ministro Matteoli definirà le modalità di utilizzo delle risorse messe a disposizione”.
“Diamo atto al Ministro Matteoli e al Sottosegretario Giachino, che si è particolarmente impegnato per la buona riuscita della trattativa – sottolinea Del Boca – di aver compreso le gravi difficoltà delle nostre imprese e di aver individuato per la prima volta uno strumento normativo che in futuro dovrebbe mettere al riparo le aziende di autotrasporto dai continui aumenti del costo del gasolio. La disponibilità manifestata in questa vertenza è, in prospettiva, una garanzia dell’attenzione che il Ministro riserva al settore dell’autotrasporto merci”.

Share This