Più di 70 mila persone, nei tre giorni della kermesse dal 24 al 26 maggio 2019, hanno visitato il Village della StraBologna, in cui è stato protagonista l’artigianato artistico, nei due stand aperti da Confartigianato Bologna Metropolitana e FormArt. Erano infatti ospiti dello stand Francesco Santi, scalpellino di pietra serena, che ha scolpito due opere con l’assistenza dei passanti curiosi, e Davide Bassi, artista falegname, che ha messo in mostra alcune sue opere fra cui due nudi di Modigliani scolpiti nel legno di ciliegio. I passanti hanno poi assistito a uno show cooking di piadina tipica romagnola, grazie alla presenza di Marta Zuffa, consigliera del Gruppo Donne Impresa di Confartigianato.

In questo video la cronaca delle tre giornate e le parole di Elisabetta Pistocchi, direttore di FormArt, e di Amilcare Renzi, segretario di Confartigianato Bologna Metropolitana.

 

 

Share This